Strutturare il vostro parco Immobiliarer

  • Strutturazione dei parchi immobiliari e tecnici tramite strutture ad albero interattive e grafiche.
  • Schede descrittive degli asset: sede, edificio, piano, locale, postazione di lavoro, terreno, impianto tecnico…
  • Certificazione degli asset: caratteristiche tecniche, superfici, documenti multimediali, valori di ammortamento, particelle occupate, archivio di vie e indirizzi, coordinate GPS, e monitoraggio degli interventi storicizzati, in corso o futuri: indicatori standardizzati (MTBF, MTTR, ecc.).
  • Ciclo di vita completo dei beni, dall’atto di acquisto alla vendita, passando per progettazione, costruzione, gestione della manutenzione.
  • Interattività multi-scala: progetti .DWG (AutoCAD®), modelli digitali BIM Gestione (IFC) e GIS (ArcGIS).
  • Navigazione grafica intuitiva nel piano e consolidamento delle informazioni secondo diversi criteri: funzionale, geografico, tecnico.
  • Descrizione cartografica delle reti energetiche (elettricità, gas, ecc.) o di sicurezza (registrazione, protezione, ecc.) per facilitare la preparazione degli interventi e potenziare la sicurezza degli operatori.
  • Gestione dei consumi energetici: acqua, elettricità, gas, ecc.
  • Recupero automatico delle letture dei contatori o degli allarmi rilevati tramite i sistemi BMS ecc
  • Funzionalità patrimoniali: contratti locazione (locatori o locatari) monitorati dalla firma all’atto dell’ispezione finale fino alla quietanza degli affitti e delle spese, gestione degli occupanti e delle superfici occupate, ecc.

Ottimizzare la gestione delle scorte

  • Ricambi e materiali di consumo classificati in strutture ad albero e associati agli impianti.
  • Scheda strutturata per articolo (caratteristiche, centri di costo, ubicazione, termini d’acquisto e altre informazioni).
  • Modalità di gestione per lotto o numero di serie ai fini del monitoraggio della qualità di specifici tipi di articolo (lotto produttore, date di scadenza, sostituzione dei componenti, tracciamento degli oggetti riparabili…).
  • Registrazione dei movimenti di scorta: inventario spontaneo, inventario preparato, entrate/uscite, prenotazioni, trasferimenti tra depositi… in relazione con i processi di manutenzione e di acquisto.
  • Gestione automatica dei riapprovvigionamenti o del ri-completamento in funzione delle soglie minime impostate.

Organizzazione delle risorse interne

  • Monitoraggio dell’attività tramite il processo di manutenzione: competenze tecniche, operazioni effettuate, movimenti dei materiali, durata dell’intervento…
  • Misura dei tempi destinati ad attività diverse da quelle di manutenzione: spostamenti, formazione, pulizia, ecc.
  • Schematizzazione delle risorse e dei materiali: assegnazione degli interventi su linea temporale e scambio di risorse o di mezzi tramite drag & drop, personalizzazione in funzione del contesto operativo: inclusione dei calendari di disponibilità, delle abilitazioni.
  • Interazione del planning con le applicazioni di gestione delle Risorse umane.

Controllo del subappalto

  • Gestione di tutti i tipi di richieste: acquisto di prestazioni specifiche, sottoscrizione di contratti di servizi (telefonia, controllo degli accessi, ascensori, spazi verdi, ecc.), contrattazione a tariffe predefinite.
  • Misura oggettiva delle prestazioni e della redditività dei contratti di subappalto.
  • Homepage personalizzata e menu adattato ai compiti di ogni fornitore.

Associazione dei clienti

  • Riferimento cliente.
  • Servizio post-vendita (SPV): preventivo associato al processo d’intervento.

Realizzare gli interventi

  • Processo di intervento adattato alla vostra organizzazione: fasi di qualificazione, preparazione, pianificazione, realizzazione, accettazione dei lavori (firma).
  • Vengono gestite tutte le attività svolte: relamping, traslochi, valorizzazione, nuove opere, ecc.
  • Automatizzazione della realizzazione degli interventi di manutenzione preventiva e prescrittiva: programmazione ottimizzata della manutenzione preventiva.
  • Analisi dei dati inviati dalla piattaforma IoT integrata in CARL Source.
  • Programmazione degli interventi e dei lavori pluriennali (macro-planning, avvisi).
  • Visione grafica e interattiva del planning degli interventi.
  • Integrazione automatica dei feedback degli organismi di controllo.

Amministrare gli acquisti

  • Identificazione dei fornitori: contatti, condizioni di pagamento, fatturato, indicatori qualitativi, monitoraggio dei ritardi, ecc.
  • Formalizzazione delle richieste d’acquisto di pezzi o prestazioni.
  • Gestione della catena acquisti all’interno dell’ERP interfacciato tramite connettori di scambio: processo completo dall’ordine alla fatturazione.
  • Utilizzo di opzioni diverse: richieste d’acquisto multi-fornitore, acquisti su referenza specifica…

Analizzare l’attività

  • Homepage personalizzabile (memo, rapporti, funzioni preferite, piani, indicatori grafici ,ecc.) in funzione del profilo dell’utente (gestori, occupanti, fornitori, servizi tecnici interni, cittadini, ecc.) per facilitare l’accesso alle informazioni e la presa di decisioni.
  • Ricerca full text personalizzabile (dati o funzionalità) per accelerare la navigazione.
  • Libreria completa di reportistica e di analisi che può essere arricchita con l’aiuto di un assistente: pannelli di controllo dell’attività, ripartizione ABC dei costi di manutenzione per lotti tecnici o fabbricati, soddisfazione degli occupanti (reattività, livello di servizio, ecc.), monitoraggio dei consumi, costo al metro quadrato, disponibilità dei locali…
  • Personalizzazione home page con indicatori standard o personalizzati in funzione dei profili: gestore, occupanti, fornitori, servizi tecnici interni, ecc.
  • Analisi tematiche dell’attività basate su mappe e piani (es.: occupazione dei locali), adattabili alle esigenze.
  • Controllo dei costi organizzato per esercizio finanziario, utilizzando i metodi di contabilità: analitica, gestionale.

CARL Touch

La soluzione CMMS mobile dedicata ai tecnici sul campo

Soluzione di CMMS mobile che combina le funzioni di presa in carico delle richieste e monitoraggio degli interventi, gestione dei movimenti e degli inventari di scorta, controllo e ricezione degli approvvigionamenti.

Scoprite il CMMS mobile di CARL Touch!

CARL Flash

L’applicazione mobile per la gestione delle richieste di intervento

Applicazione mobile dedicata alla registrazione delle richieste di intervento accessibile a tutti.

Scoprite l’applicazione CMMS CARL Flash

CARL Xpress

Applicazione mobile per la gestione dei consuntivi d’intervento

Applicazione mobile dedicata alla creazione rapida di consuntivi tecnici (Geolocalizzazione, Tchat, multimedia…).

Scoprite l’applicazione CARL Xpress

Opzione Control-S per la manutenzione prescrittiva

CARL Source è connesso con le piattaforme dei principali organismi di controllo: Apave, Bureau Veritas, Dekra, Socotec al fine di controllare la manutenzione prescrittiva:

  • Integrazione dei feedback delle verifiche regolamentari direttamente nella soluzione CARL Source.
  • Libreria e tracciabilità dei resoconti degli organismi.
  • Creazione automatica degli interventi da eseguire per gestire le riserve.
  • Generazione di report e indicatori di controllo per ottimizzare il monitoraggio dell’attività regolamentare.