Gestione delle scorte

Il responsabile controlla un catalogo di articoli differenziati in base alla tipologia (pezzi di ricambio, materiali di consumo, attrezzi, DPI ecc.)

  • Accede a tutte le informazioni collegate/descrizione dell’articolo: dettagli di scorte, generalità, caratteristiche tecniche, doc multimediali.
  • Aggiorna il catalogo degli articoli delle scorte (foto, caratteristiche tecniche) sul campo.

La tracciabilità dei movimenti delle scorte risulta agevolata dalla presenza di assistenti ottimizzati per realizzare:

  • Uscite in relazione a un intervento, un centro di costo, con un impianto, un individuo, uno scarto ecc.
  • Entrate su acquisti o trasferimenti da un altro deposito, restituzioni di pezzi non consumati su intervento, entrate di pezzi a seguito del rinnovo degli impianti, ecc.
  • Modifiche dell’ubicazione durante le riorganizzazioni dei depositi
  • Inventari spontanei, condivisi o preparati (occasionali e annuali).

CARL Touch consente al responsabile delle scorte di procedere, dalla banchina di carico, al ricevimento degli articoli acquistati o al trasferimento di articoli da altri depositi.

  • Dichiarazione delle quantità ricevute.
  • Controllo qualità.
  • Gestione delle controversie (cassa, articoli mancanti).
  • Utilizzo dei sistemi multimediali per digitalizzare il buono di ricevimento fornitore, fotografare un articolo difettoso o un collo danneggiato.
  • Creazione automatica delle schede impianto a ricevimento di articoli immatricolati.