2020-11-04

CARL Source 6, la nuova versione orientata al futuro

Innovazione EAM/CMMS
CARL Source 6, la nuova versione orientata al futuro

CARL Source 6, frutto di progressi compiuti in collaborazione con numerosi clienti di riferimento, concretizza la trasformazione dell’offerta CMMS/EAM di CARL Berger-Levrault e permette di accelerare l‘ingresso degli utenti nel mondo dell’industria 4.0, dello smart building e della smart city.

Dotato di un’ergonomia di nuova generazione, operatività ottimizzata, innovazioni che interessano l’IoT e il BIM, e funzioni estese al mondo della mobilità, CARL Source 6 è la soluzione che permette agli utenti di alzare la posta in gioco in termini di performance economiche e tecniche nella gestione della manutenzione durante l’intero ciclo di vita degli impianti.

Ergonomia che migliora la semplicità di utilizzo:

– Ergonomia riprogettata con un design moderno
– Possibilità di personalizzazione (colori, loghi, ecc.) in linea con le esigenze dell’azienda.
– Homepage arricchita con nuovi widget che informa, avvisa e indirizza l’utente nelle azioni che deve svolgere quotidianamente.
– Funzione di ricerca full text configurabile che permette di ottimizzare la rapidità d’accesso ai contenuti, partendo da un elevato volume di dati (database NoSQL).
“Timeline” (linee temporali) dedicate alle informazioni importanti che consentono di comprendere più facilmente lo stato di avanzamento di un processo o del ciclo di vita di un impianto.

Gestione semplificata della manutenzione :

– Nuovo planning grafico delle risorse, pensato per la manutenzione.
– Assegnazione degli interventi, spostamento e scambio di risorse umane o risorse materiali mediante semplice drag and drop.
– Possibilità di personalizzazione in base al contesto aziendale.
– Perfetta conoscenza della disponibilità delle risorse grazie al nuovo componente “Calendario” che permette di interagire con il programma degli operatori o l’utilizzo delle risorse materiali.
Interazione con gli strumenti di gestione delle risorse umane per l’integrazione delle informazioni sulle indisponibilità (ferie, permessi…).

 

Offerta mobile più ampia:

CARL Xpress, ), la nuovissima applicazione per tecnici e fornitori che permette di creare rapidamente i consuntivi con l’ausilio di strumenti multimediali (foto, video, dettatura vocale, Codice QR …) e chat.

CARL Touch, l’applicazione dedicata agli operatori sul campo e ai responsabili delle scorte con maggiori capacità funzionali:

  • Motore di sincronizzazione ottimizzato (database NoSQL) che garantisce il trasferimento di grandi volumi di dati e documenti nonché la reattività degli scambi a migliaia di accessi contemporanei.
  • Monitoraggio delle attività per i responsabili della manutenzione che consente di distinguere il tempo dedicato a interventi tecnici dalle altre attività legate all’intervento o estranee allo stesso.
  • Nuovi assistenti intelligenti semplificano la registrazione delle attività di posa, rimozione o sostituzione standard degli impianti durante un intervento.
  • Nuova funzionalità di ricevimento degli acquisti o di trasferimento per completare l’operazione sul campo dei responsabili delle scorte (controllo del ricevimento, registrazione dei resi, compresa la possibilità di scattare fotografie).
  • Tecnologia NFC integrata in tutti i processi di gestione degli impianti o dei ricambi.
  •  
    CARL Flash, l’applicazione per le richieste di intervento: consente agli utilizzatori di un bene, di un impianto o di uno spazio pubblico di sollecitare, per qualsiasi esigenza, i servizi tecnici incaricati di assicurarne la manutenzione.

    Innovazioni orientate al futuro:

    Connettore IFC BIM che assicura l’integrazione delle informazioni rilevate dai modelli digitali 3D di edifici e infrastrutture e garantisce la continuità del BIM per la costruzione verso il BIM per la gestione della manutenzione. I dati del modello (locali, impianti, reti) vengono recuperati in modo iterativo fin dalla fase di progettazione e integrati in CARL Source 6, assicurando così il passaggio immediato al ciclo di manutenzione, in seguito a lavori di costruzione o di ristrutturazione.

    Piattaforma IoT dedicata alla manutenzione: capace di gestire tutti i componenti della catena IoT, dal sensore alla valorizzazione dei dati nel CMMS, permette ai servizi tecnici di disporre dei dati di previsione necessari all’attivazione ottimale della manutenzione.
     

    Per ulteriori informazioni